logo
ACCEDI

Dieta mediterranea: a seguirla è solo il 43% degli italiani

Nonostante sia il regime alimentare più celebrato al mondo, la dieta mediterranea è seguita solo dal 43% degli italiani. Un dato poco incoraggiante, soprattutto considerando il grande contributo che i prodotti made in Italy forniscono a questo modello salutare di alimentazione

In base a dati elaborati su un campione di 4mila persone da Laura Di Rienzo, professoressa di nutrizione clinica e nutrigenomica dell’Università romana di Tor Vergata, la maggior parte degli italiani punta su pane e pasta, trascurando invece le basi della dieta mediterranea, rappresentate da olio extravergine d’oliva, legumi, frutta fresca e secca e vino rosso.

Solo pochi mesi fa la rivista US News and World Report, dopo aver messo a confronto 41 diversi regimi alimentari, ha giudicato la dieta mediterranea la migliore al mondo, anche perché in grado di contribuire alla prevenzione di molte patologie (diabete, colesterolo alto, demenza, depressione). 

Recentemente i prodotti della dieta mediterranea sono stati protagonisti della 30esima Summer Universiade, svoltasi a Napoli dal 3 al 14 luglio 2019. A tutti gli atleti vincitori, infatti, è stata donata una scatola contenente prelibatezze della Campania felix: un patè di pomodori secchi, una confettura di mela annurca e cannella, una confettura di fragole, tarallini all’olio di oliva e bocconcini alle mandorle. MedNet box, questo il nome della scatola omaggio, è stata ideata da Scabec (Società Campana Beni Culturali), mentre i prodotti della dieta mediterranea sono stati trasformati e imbustati da persone con disabilità o affette da disturbi psichiatrici.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

× How can I help you?